Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Liceo Scientifico Augusto Righi di Cesena (FC)
LICEO SCIENTIFICO STATALE
"AUGUSTO RIGHI"
Piazza Aldo Moro, 20 ľ 47521 - Cesena (FC) - Tel. 0547 21047 - PEC: fops010006@pec.istruzione.it
Posta istituzionale: fops010006@istruzione.it - E-mail per informazioni: info@liceorighi.it
Liceo Scientifico Augusto Righi di Cesena (FC)
Liceo Scientifico Augusto Righi di Cesena (FC)
LICEO SCIENTIFICO STATALE
"AUGUSTO RIGHI"
Sezioni in evidenza
Amministrazione trasparente
Sezioni principali
L'istituto
Offerta formativa
AttivitÓ e progetti
Servizi on-line
Archivio e Pubblicazioni

Premio a due ex studenti del Righi

PREMIO A DUE EX STUDENTI DEL LICEO RIGHI

Il premio istituito in memoria del fisico Augusto Righi per due studenti iscritti al primo anno del corso di laurea in Fisica e Astronomia di Bologna va a due ex studenti del nostro Liceo 

Lo scorso 27 Maggio si è svolta a Bologna la cerimonia di assegnazione dei Premi di Studio in memoria di Augusto Righi, istituiti dai discendenti della famiglia e donati dall’associazione Kiwanis International, in occasione del centenario della morte del fisico Bolognese, ricorso nel 2020. I Premi erano rivolti ad una studentessa ed uno studente iscritti al primo anno di uno dei corsi di laurea triennale del Dipartimento di Fisica e Astronomia, a seguito di una selezione avvenuta mediante la valutazione di un elaborato, testuale o video, sul motivo dell’iscrizione alla facoltà prescelta.
I vincitori sono stati Samuele Fogacci (studente della ex 5Fc) e Sabrina Notarpietro (studentessa della ex 5Ec): il primo ha prodotto un elaborato video che, con ironia, ha presentato le soddisfazioni, ma anche le difficoltà, che la vita universitaria può offrire; la seconda, mediante un racconto da madre a figlio, ha descritto con delicatezza cosa l’avesse spinta a intraprendere questa strada. Un punto comune a entrambi gli elaborati è stato il ringraziamento rivolto ai rispettivi docenti di Matematica e Fisica e la menzione della gita al CERN, il Centro Europeo per la Ricerca Nucleare, avvenuta in quinta superiore.
A livello didattico, sia nelle materie umanistiche che in quelle scientifiche, gli stimoli forniti e gli insegnamenti acquisiti in quegli anni [del liceo] sono stati un tesoro che ho custodito con molta cura. È qui che mi sono veramente resa conto di quanto mi piacesse la Fisica [...] ed un ruolo importante lo ha giocato sicuramente il mio professore. Lui riuscì veramente a farmi appassionare alla materia, non presentandola come una serie di sterili formule, ma piuttosto come uno strumento per interpretare la natura e comprenderla a fondo. Per me fu una figura fondamentale e mi permise di crescere moltissimo, sia dal punto di vista umano che da quello didattico” scrive Sabrina, che tuttavia rivolge i suoi ringraziamenti anche alla docente di Italiano e Latino, “per avermi insegnato la potenza della parola e la sua capacità di trasmettere emozioni”, nonché a tutti gli altri per il sostegno nel percorso svolto.
Come Sabrina - dice Samuele - non posso che ringraziare i miei insegnanti per tutto quello che mi hanno trasmesso, ma soprattutto per la loro passione che rimarrà ben oltre le nozioni che ho appreso. Allo stesso modo va ringraziata la scuola, i miei compagni e tutti coloro che, tramite le gare e i corsi, mi hanno aiutato a scoprire la passione per una materia e mi hanno aiutato a crescere, in un percorso che va molto al di là dell’accademia.”

     

Due momenti della premiazione dei vincitori con i docenti della facoltà di Fisica e Astronomia di Bologna e con i discendenti di Augusto Righi

 


Permalink: Premio a due ex studenti del RighiData di pubblicazione: 03/06/2024
Tag: Premio a due ex studenti del RighiData ultima modifica: 05/06/2024 14:02:20
Visualizzazioni: 423 
Top news: Primo piano: No

 Feed RSSStampa la pagina 
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2022 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 685
N. visitatori: 10307953