Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Liceo Scientifico Augusto Righi di Cesena (FC)
LICEO SCIENTIFICO STATALE
"AUGUSTO RIGHI"
Piazza Aldo Moro, 20 ľ 47521 - Cesena (FC) - Tel. 0547 21047 - PEC: fops010006@pec.istruzione.it
Posta istituzionale: fops010006@istruzione.it - E-mail per informazioni: info@liceorighi.it
Liceo Scientifico Augusto Righi di Cesena (FC)
Liceo Scientifico Augusto Righi di Cesena (FC)
LICEO SCIENTIFICO STATALE
"AUGUSTO RIGHI"
Sezioni in evidenza
Amministrazione trasparente fino 28-11-2019
Sezioni principali
L'istituto
Offerta formativa
AttivitÓ e progetti
Servizi on-line
Archivio e Pubblicazioni

Regolamento delle palestre

 REGOLAMENTO DELLE PALESTRE


A. Utilizzo delle palestre

 
1. L’accesso alle palestre ed al relativo cortile esterno è regolamentato dagli insegnanti di Educazione fisica.
 
2. L’accesso alla stanza degli attrezzi spetta ai docenti, al personale ausiliario ed agli studenti previa
    autorizzazione dell’insegnante.
 
3. Tutti gli attrezzi ed i palloni si prelevano su autorizzazione dei docenti di Educazione fisica.
 
4. I servizi sanitari annessi agli spogliatoi sono a disposizione solo di coloro che hanno lezione in palestra in
    quel momento. Una particolare attenzione va esercitata qualora vi siano studenti anche di altri Istituti.
 
5. È opportuno che durante le lezioni non entrino arbitrariamente in palestra persone estranee all’attività che si
   sta svolgendo e che lavori di conservazione o manutenzione degli ambienti vengano svolti al di fuori dell’orario
   scolastico.
 
6. È altresì opportuno che interventi tecnici inerenti sicurezza, attrezzi, segnature dei campi di gioco vengano
   eseguiti in collaborazione coi docenti.
 
7.Tutti coloro che usufruiscono della palestra devono calzare scarpe da ginnastica pulite (riservate all’uso in
   palestra) e ben allacciate. In ogni caso è vietato l’accesso sul piano palestra con calzature o altre
   attrezzature che possano danneggiare il fondo dei campi.
 
B. Norme di comportamento degli studenti
 
1. Gli studenti che sono esonerati dalle lezioni in modo temporaneo o permanente sono tenuti a rimanere in
    palestra.
 
2. Al termine della lezione gli studenti sono tenuti a cambiarsi senza attardarsi. Al termine della mattinata ogni
    allievo è tenuto a sostare nel corridoio delle palestre in attesa del suono della campanella.
 
3. È opportuno che gli studenti non lascino incustoditi negli spogliatoi oggetti di valore e denaro. Si suggerisce
   di utilizzare come deposito gli armadietti nelle aule. Gli oggetti ritrovati dal personale scolastico resteranno
   nella mattinata stessa in deposito nell’armadietto degli insegnanti per essere consegnati poi all’ufficio alunni.
 
4. Tutti coloro che partecipano a partite o altra attività fisica non devono indossare oggetti che possano
    arrecare danni a se stessi o ad altri.
 
5. I capi di abbigliamento e le scarpe utilizzati per l’attività fisica dimenticati negli spogliatoi dovranno essere
    ritirati tempestivamente in giornata o in tempi comunque brevi.
 
6. Durante le ore di educazione fisica ogni alunno deve:
  - indossare abbigliamento idoneo all’attività pratica, cioè di tessuto elastico, privo di fibbie o parti metalliche
    pericolose e adeguato alla temperatura sia dell’ambiente interno che, eventualmente, esterno.
    Le calze devono essere di cotone;
 -  custodire i propri effetti personali negli armadietti predisposti, compresi cellulari, orologi, braccialetti e altri
    oggetti pericolosi;
 -  comportarsi in maniera disciplinata e rispettosa delle persone e dell’ambiente;
 -  informare tempestivamente l’insegnante in caso di infortunio o di malessere anche lieve;
 -  rispettare le norme igieniche.
 
7. Durante le ore di educazione fisica agli alunni non e’ consentito:
-  utilizzare la palestra e i suoi attrezzi in assenza dell’insegnante;
-  usare gli attrezzi in modo scorretto e pericoloso per sé e per gli altri;
-  entrare nell’ufficio docenti o in infermeria senza l’autorizzazione di un docente;
-  allontanarsi dalla palestra senza l’autorizzazione del docente;
stazionare negli spogliatoi;
-  consumare cibi in palestra o negli spogliatoi.

C.   Utilizzo e conservazione materiale e ambienti

1. Il materiale e gli ambienti sono affidati agli insegnanti di educazione fisica che ne tutelano la correttezza di
    uso e ai collaboratori scolastici assegnati alla palestra che ne curano la buona conservazione.
2. Eventuali danni devono essere immediatamente segnalati per iscritto dagli insegnanti o dai collaboratori al
    personale di segreteria incaricato.
3. Ogni classe deve avvertire immediatamente all’inizio del proprio turno di lezione il docente di eventuali danni
    riscontrati in palestra, nei bagni o negli spogliatoi e segnalare tempestivamente quelli involontariamente
    procurati durante le proprie ore di lezione.

4. Ogni docente cura che gli attrezzi siano riposti ordinatamente e secondo gli accordi negli appositi spazi
    prima che le classi lascino la palestra.
   Durante le attività all’esterno ogni docente conta meticolosamente gli attrezzi presi dal magazzino per esser 
   sicuro di averli recuperati tutti al termine della lezione.

 


  Torna all'indice Regolamenti

 


Permalink: regolamento palestreData di pubblicazione: 23/10/2013
Tag: Regolamento delle palestreData ultima modifica: 19/02/2014
Visualizzazioni: 1727 
Top news: NoPrimo piano: No

 Feed RSSStampa la pagina 
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2021 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 1697
N. visitatori: 6370423